Antonio Santori

итальянский

 

английский

[Come una cosa.]

Come una cosa.
Come le cose
del mondo che rimangono
cose. Cose ignote
e sole. Silenziose.
Tu lo sapevi da sempre
che io non ero là
ma nel dolore
delle cose, delle cose
del mondo che rimangono
cose. Io non ero là,
perché il dolore
è nella pagina piena
di cose, di cose ignote
e sole. Silenziose.
Tu lo sapevi da sempre
che io ero il nome
delle cose, nella pagina
infinita e stretta
su di sé, come una cosa.
Tu lo sapevi da sempre
che io ero là, la vita
stretta su di sé,
la dolorosa […]

Из: NCE 1996. (2° ed. I Quaderni del Battello Ebbro-L’Albatro Edizioni, 2000)

[Like a thing.]

Like a thing.
Like the things
of the world that just stay
things. Unknown and
lonely things. Silent.
You had always known
that I was not there
yet in the pain
of the things, of the things
of the world that just stay
things. I wasn’t there,
because pain
is in the page full
of things, unknown
lonely things. Silent.
You had always known
that I was the name
of the things, in the infinite
page huddled up
in itself, like a thing.
You had always known
that I was there, life
huddled up in itself,
the painful one […]

Translated by Tania Calcinaro